Cliente: privato

Luogo: Bologna

Partner: Officinarkitettura

“Usiamo spesso il parquet nei nostri progetti, soprattutto negli interventi privati. Lo privilegiamo in quanto parquet grigio londonmateriale vivo e caldo, che crea un elevato comfort abitativo” affermano gli architetti di Officinarkitettura, che hanno scelto Gazzotti per la ristrutturazione di un ampio appartamento appena fuori le mura del capoluogo emiliano.

Il committente, una famiglia numerosa e con le idee molto chiare, aveva la necessità di ridistribuire gli spazi interni dividendo la zona notte in due ali, genitori e figli; era inoltre necessario creare un’area living che fosse vivibile, ma allo stesso tempo di rappresentanza. Le 3 camere da letto dei bambini sono state quindi separate dalla camera matrimoniale, dotata di bagno privato e cabina armadio, mentre nella grande zona giorno sono state disposte pareti in cartongesso su misura contenenti le librerie, la tv e il camino con un gioco di “finti divisori” che separano la sala da pranzo dal salotto vero e proprio, ma senza interferire con la percezione globale dell’ambiente.

Situato al primo piano di un edificio di pregio degli anni ’60, l’appartamento ha un taglio prevalentemente moderno, con colori scuri e un arredamento contemporaneo e funzionale. A quelli più recenti si accostano materiali più tradizionali, come le pietre a taglio nel living attorno al camino. In un’area così ampia e dalla duplice personalità, occorreva un pavimento adatto a celebrare il particolare incontro tra antico e moderno.

Il Rovere Grigio London della linea Vintage di Gazzotti ha risposto perfettamente alle necessità del progetto. La particolarità della gamma Vintage, infatti, risiede non solo nelle caratteristiche tecniche del legno, ma anche nelle sue speciali finiture in linea con i principi della bioedilizia e negli originali toni cromatici.

“In un ambiente come questo” proseguono gli architetti “un pavimento in legno dai toni caldi avrebbe certamente stonato con l’impronta decisa del resto della casa, mentre la finitura effetto olio e la tonalità London del parquet Gazzotti si accostano perfettamente con tutti gli altri materiali presenti nell’arredamento, come la kerlite color cuoio dei bagni, e le cromie delle pareti che vanno dal verde acceso al nero fumè dei pensili della cucina”.

I volumi dell’appartamento, inoltre, si prestano molto bene all’uso di una plancia di medio formato che, montata a correre nelle stanze, amplia decisamente la percezione degli spazi, dando ulteriore ariosità all’ambiente. Da non trascurare poi l’aspetto estetico del parquet Gazzotti che dà all’appartamento un aspetto naturale e confortevole e non interferisce in alcun modo con il riscaldamento a pavimento scelto dalla proprietà.

“Il legno è un materiale naturale molto caldo che dà tanto agli ambienti, anche più di una ceramica che rende meno sia a livello tattile che visivo. Con un bel parquet, basta aggiungere un buon infisso e hai fatto la casa!” Al tempo stesso tradizionale e moderno, il tono Grigio London delle plance Gazzotti è stato davvero il tocco da maestri per la personalizzazione di questo appartamento.