Eco chic, tutti i consigli per portare la natura in casa tua

Complice una più consapevole attenzione alle tematiche ambientali che si riflette anche nella scelta degli arredi, l’eco chic è uno stile sempre più amato. Dal fascino quasi esotico, questo stile di arredo permette di portare in casa i colori della natura, creando un ambiente rilassante e accogliente. E quando si parla di ecosostenibilità, il protagonista indiscusso non può essere che il legno.

Ma vediamo più nel dettaglio quali sono gli elementi che caratterizzano lo stile eco chic.

Eco chic: il parquet è irrinunciabile

eco chic

Per arredare la casa in perfetto stile eco chic è necessario partire dai pavimenti. Sappiamo bene quanto un parquet in rovere sia in grado di rendere intimo e caldo ogni spazio, caratteristica che risalta con ancora più decisione se abbinato a un arredo naturale. Il parquet in rovere naturale Gazzotti18 è perciò irrinunciabile per ricreare un ambiente ricercato ed ecologico.

E per dare un tocco rustico al tutto, si possono aggiungere le intramontabili travi a vista in legno sul soffitto.

Quali arredi scegliere

Il legno, meglio se chiaro, è il materiale principe dello stile eco chic. A questo possono essere abbinati complementi in vimini, rattan o metallo; via libera anche a mobili realizzati in materiali riciclati che donano un tocco di colore e di personalizzazione agli ambienti.

Largo al legno anche in camera per letto, armadi e comodini, senza però trascurare qualche punta di colore che renda l’atmosfera più accogliente. E ancora in bagno, dove le vasche dalle forme arrotondate possono essere rivestire con il legno per ricreare uno spazio intimo e rilassante.

I colori

eco chic

Lo stile eco chic predilige i colori naturali: i toni neutri del legno, i metalli e le fibre materiche. È consigliato però evitare nuance fredde, lo stile naturale richiede toni che abbiano una resa più intima. Riempite quindi la vostra casa con cuscini e tende realizzate in fibre grezze come lino, cotone o canapa nelle sfumature del beige.

Utilizzare solo il nocciola, il tortora o il color sabbia può però rendere gli ambienti impersonali, è consigliato quindi contaminare i toni del beige con il blu, il verde e l’arancio. Largo quindi a carta da parati dai motivi floreali, tappeti o cuscini monocromatici alternati a tessuti con disegni che richiamino la natura.

E un tocco di colore può arrivare anche dalle piante che, oltre ad arredare, favoriscono la pulizia dell’aria depurandola dagli agenti inquinanti.

Gli elettrodomestici

Lo stile eco chic non si esaurisce con l’utilizzo di arredi e complementi in materiali naturali. Per una casa ecosostenibile è importante scegliere elettrodomestici a basso consumo. Oltre ad acquistare elettrodomestici efficienti, è importante imparare a usarli in maniera consapevole: l’ambiente ne trarrà beneficio e voi potrete guadagnare sulla bolletta.

Questo sito usa cookies. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito web utilizza i cookie

Gent.le utente, questo sito utilizza cookie tecnici a noi riferibili e cookie di terze parti per assicurarti una migliore esperienza di navigazione ed effettuare comunicazioni e interazioni in linea con le tue preferenze. Se clicchi sul tasto “Accetto”, o prosegui la navigazione sul sito eseguendo qualunque operazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più e gestire le preferenze sui cookie, consulta la nostra “Cookie Policy” cliccando qui

Chiudi